Bella blue Top MYTHE Donna Multicolore

B01LZSIXPD

Bella blue - Top MYTHE - Donna Multicolore

Bella blue - Top MYTHE - Donna Multicolore
  • Poliestere
Bella blue - Top MYTHE - Donna Multicolore Bella blue - Top MYTHE - Donna Multicolore

DI  Vera pelle Nappa Rock in pelle di agnello, fondo lungo, a mano, a distanza S32 Nero
 — 25 LUGLIO 2017 @ 10:21  STAMPA ARTICOLO

Facebook91
Twitter

Incontro tra esponenti dei comitati di quartiere e la Tangram per discutere sulle aree verdi. “Esperienza atroce” afferma sconsolato il presidente di Sant’Antonio, Paolo Varese

Ambulanza sulla Statale 16 (foto di repertorio)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Tragica fatalità  nella tarda serata del 24 luglio.

Durante una riunione tra vari esponenti dei comitati di quartieri con la  Tangram , al  parco Carol Wojtyla  di San Benedetto nella zona di Sant’Antonio, per parlare delle tematiche inerenti alle aree verdi,  un uomo è stato colto da un malore . E’ successo poco dopo le 23.

Sul posto è giunta un’ambulanza: il personale sanitario del  118  ha provato a rianimare la persona ma purtroppo è  deceduta.

  • Incontri d'autore
  • VideoChat
  • Si tratta di  Giovanni Battista Perotti , 65 anni. L’uomo, durante la riunione, si è improvvisamente accasciato. “Eravamo una decina di persone   – afferma a Riviera Oggi Paolo Varese, presidente del comitato Sant’Antonio –  quando a un certo punto l’abbiamo visto accasciarsi, così improvvisamente. I sanitari giunti al parco hanno fatto di tutto ma purtroppo non è servito.  Un’esperienza atroce “.

    Sul luogo, per gli accertamenti di rito, è giunta anche la  Polizia  sambenedettese.

    CELEBRAZIONE MATRIMONI

  • Matrimonio Crotone
  • Matrimonio Reggio Calabria
  • Matrimonio Vibo Valentia
  • I matrimoni civili sono celebrati dal Sindaco o da un Assessore delegato e possono essere celebrati presso il Salone degli Affreschi di Palazzo Mezzacapo o, durante la bella stagione, nei Giardini di palazzo Mezzacapo.

    Per qualsiasi informazione gli interessati possono contattare l’Ufficio di Stato Civile telefonando al 089 814224.

    L’importo determinato per la celebrazione dei matrimoni civili è di € 500,00. Il pagamento deve essere effettuato tramite bollettino di conto corrente postale al seguente n.° 18972844 con l’intestazione Comune di Maiori Servizio Tesoreria e nella causale va indicato matrimonio civile e data dello stesso.

    ** MATRIMONI CIVILI **

    Ai fini della celebrazione del matrimonio civile è necessario procedere alle pubblicazioni.

    La pubblicazione di matrimonio è il procedimento con il quale l’Ufficiale di Stato Civile accerta l’insussistenza di impedimenti alla celebrazione del matrimonio.

    L’affissione all’Albo Pretorio on line vale come pubblicità ai fini di eventuali opposizioni.

    La Pubblicazione deve essere richiesta all’Ufficio di Stato Civile dove ha la residenza uno dei futuri sposi, anche nel caso di matrimonio religioso, ed è fatta nei Comuni di residenza degli sposi.

    Nel procedimento anzidetto si possono distinguere due fasi:

    1. Avvio della pratica di matrimonio: inizia con la richiesta della Pubblicazione, effettuata da entrambi gli sposi, che devono presentarsi personalmente all’Ufficio di Stato Civile. In tale sede verranno rese le dichiarazioni e firmato l’apposito “processo verbale”. Qualora gli sposi intendano contrarre matrimonio religioso, devono essere muniti della richiesta del Parroco.

    Non è richiesta la presenza di testimoni.

    2. Esposizione delle Pubblicazioni: completata l’acquisizione della documentazione necessaria, l’Ufficiale di Stato Civile provvede all’esposizione delle Pubblicazioni all’Albo pretorio on line e/o a richiedere analoga esposizione al Comune di residenza dell’altro sposo, se diverso da Maiori.

    Le Pubblicazioni devono rimanere affisse all’Albo Pretorio on line per almeno otto giorno interi.

    Il matrimonio deve essere celebrato entro i sei mesi (180 giorni) successivi alla Pubblicazione in qualsiasi Comune italiano.

    Nel caso di matrimonio religioso i futuri sposi, trascorsi i termini di legge, ritireranno il nulla osta alla celebrazione, per la consegna al Parroco o al Ministro di culto.

    Requisiti

    Maggiore età.

  • Matrimonio Avellino
  • Matrimonio Benevento
  • I minori devono essere in possesso dell’autorizzazione del Tribunale per i minorenni ( largo San Tommaso D’Aquino, 1 - Salerno tel. 0892570111).

    ** MATRIMONI CIVILI – CITTADINI NON RESIDENTI A MAIORI **

    I cittadini italiani non residenti a Maiori, possono celebrare il loro matrimonio presso il nostro Comune dopo aver effettuato le pubblicazioni nel loro Comune di residenza.

    Storia di ANIMA
    ​​​

    Una storia cominciata oltre trent'anni fa . Il gruppo ANIMA è il risultato di un processo di aggregazione, cominciato nel 2008, fra società attive in Italia e all'estero nel settore del risparmio gestito, che ha portato alla creazione dell'operatore indipendente lead​er in Italia.

    Il nucleo originario di Anima vede la luce nel  1983  per iniziativa di un gruppo di imprenditori-gestori. Nel 1999 la società viene acquisita dal Banco di Desio​ e della Brianza e nel 2005 viene quotata per la prima volta in Borsa italiana Verkehrszeichen Nel 2007,  Banca Popolare di Milano  acquisisce prima una partecipazione e poi l'intero capitale (2008), integrandola successivamente (2009) in  Bipiemme Gestioni Sgr  e mantenendo la denominazione di Anima. Ad aprile 2010 Anima acquista, da Banca ​Etruria, Etruria Fund Management, società di Lussemburgo dedicata alla gestione di fondi comuni d'investimento Pop Threads Tshirt Uomo White
    In parallelo, nel 2009,  Banca Mps  e  Clessidra  siglano un'alleanza strategica volta a costituire  Prima Sgr , attraverso la cessione di Mps Asset Management e Abn Amro AM Italy. ​

    Questa alleanza strategica si rafforza nel 2010, quando Banca Popolare di Milano si unisce al progetto, fino a condurre il 31 dicembre del 2011 all'integrazione delle storie di eccellenza di Anima e Prima Sgr.  La nuova realtà prende il nome di ANIMA  e passa sotto il controllo di Asset Management Holding (oggi " ANIMA Holding "), che ha il compito di svolgere le funzioni di coordinamento e di indirizzo strategico. In pochi anni ANIMA, con un iter articolato, è diventata il punto di riferimento nell'industria del risparmio gestito.

    Nell'agosto del 2012 è la volta poi dell'Accordo quadro siglato da AM Holding con il Gruppo Creval, per lo sviluppo di un'alleanza strategica nel risparmio gestito.

    Il 2014 è stato un altro anno chiave, con quotazione in Borsa Italiana di ANIMA Holding : sul mercato italiano è stato collocato il 63% circa del capitale della società (a fronte di domande oltre cinque volte superiori all'offerta). BPM e Banca Mps, partner strategici del gruppo ANIMA, rimangono azionisti anche dopo la quotazione.

    Ad aprile 2015 il gruppo  Poste Italiane  stipula un contratto preliminare per l'acquisto del 10,3% del capitale di ANIMA Holding SpA da Banca Mps, operazione che si perfeziona nel giugno 2015. A luglio  BancoPosta Fondi SGR e ANIMA siglano un accordo di collaborazione industriale  nel settore del risparmio gestito  retail